Accesso ai servizi

ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO UNA TANTUM A SOSTEGNO DELLE SPESE ABITATIVE DI NUCLEI FAMILIARI ECONOMICAMENTE DISAGIATI

E' indetta la raccolta di istanze per la formazione di una graduatoria da utilizzare per l’erogazione di un contributo economico una tantum con finalità di sostegno nelle spese abitative dei nuclei familiari maggiormente disagiati.

Assegnazione di contributo una tantum a sostegno delle spese abitative di nuclei familiari economicamente disagiati

Destinatari
Sono destinatari dell’intervento persone e nuclei familiari residenti nel Comune di Noventa Vicentina alla data di presentazione dell’istanza, che versano in condizioni di disagio economico, rilevato sulla base di una Attestazione ISEE in corso di validità, e il cui valore ISEE in ogni caso non superi il valore di Euro 13.000,00.

Modalità di erogazione
L’intervento di cui al presente Avviso si realizza mediante la formazione di una graduatoria delle persone e dei nuclei familiari richiedenti, elaborata con riferimento al valore ISEE.
Ai richiedenti collocati in graduatoria in ordine crescente di valore ISEE verrà assegnato un contributo economico una tantum, predefinito in base a scaglioni di ISEE, partendo dal nucleo con ISEE più basso e fino ad esaurimento dell’importo complessivo disponibile pari ad Euro 18.814,50.
L’ammontare del contributo assegnabile ai richiedenti utilmente collocati in graduatoria è il seguente:

ISEE

CONTRIBUTO ASSEGNABILE

Da 0,00 a 7.000,00

Euro 500,00

Da 7.000,01 a 10.000,00

Euro 400,00

Da 10.000,01 a 13.000,00

Euro 300,00


Modalità di presentazione dell'istanza
L’istanza di accesso alla graduatoria deve essere presentata a decorrere dal 17/01/2022 ed entro le ore 12.00 del 04/03/2022 mediante procedura semplificata on line attraverso il portale SPORTELLO ON LINE DEL CITTADINO – FILO DIRETTO (Sezione Servizi Socialiclicca qui per accedere.
Per effettuare la procedura è necessario che almeno un componente maggiorenne della famiglia sia in possesso dello SPID o, in alternativa, della Carta d’Identità Elettronica (CIE).
In fase di compilazione dell’istanza on line è inoltre obbligatorio che il richiedente sia già in possesso di una Attestazione ISEE in corso di validità, della quale dovrà essere indicato, in un apposito campo, il numero di protocollo riportato nel documento.
Il richiedente dovrà indicare un contatto telefonico e un indirizzo email al quale l’Ufficio trasmetterà tutte le comunicazioni relative al procedimento.
I nuclei che siano sprovvisti sia dello Spid che della CIE e che non riescano a dotarsene entro la data di scadenza del presente Avviso, potranno rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali, nei giorni e negli orari di apertura al pubblico, per la presentazione della domanda in forma cartacea, su apposito modulo che sarà reso disponibile presso l’Ufficio medesimo.

Motivi di esclusione
Sono esclusi dall’intervento i nuclei familiari con ISEE superiore ad Euro 13.000,00: pertanto, eventuali istanze comunque presentate da nuclei il cui ISEE superi il predetto valore saranno automaticamente considerate invalide e rigettate senza ulteriori comunicazioni.
Sono inoltre automaticamente esclusi dall’accesso alla graduatoria i richiedenti la cui Attestazione ISEE presenti una composizione della famiglia difforme da quella risultante dai registri anagrafici del Comune.
Sono infine automaticamente esclusi dalla graduatoria i nuclei che presenteranno istanza in forma cartacea presso l’Ufficio Servizi Sociali e per i quali l’Ufficio medesimo dovesse verificare il possesso di SPID o CIE da parte di almeno un componente della famiglia.

Ulteriori informazioni
Per informazioni più dettagliate consultare l'Avviso Pubblico allegato in calce alla presente pagina oppure rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali, contattando i numeri telefonici 0444/788561 o 0444/788563.
Documenti allegati:

Ignora collegamenti di navigazione