Accesso ai servizi

SCUOLA COMUNALE DI MUSICA

La Scuola Comunale di Musica "Sebastiano Moratelli"
è affidata in gestione, mediante convenzione, a
STEFANI SPORT Società Cooperativa Sociale Sportiva Dilettantistica.


In questa pagina:
Scuola Comunale di Musica "Sebastiano Moratelli"

Intitolazione della Scuola Comunale di Musica



La Scuola Comunale di Musica "Sebastiano Moratelli" è affidata in gestione, mediante convenzione, a
STEFANI SPORT Società Cooperativa Sociale Sportiva Dilettantistica.
Iscritta al n. A228155 dell’Albo delle Cooperative e al n. VI0153 dell’Albo Regionale delle Cooperative Sociali della Regione Veneto
Via Fontana 42 – 36025 Noventa Vicentina (VI)

telefono 0444-760801, fax 0444-760817
Email: stefanisport@fondazionestefani.it - Posta certificata: pec@pec.stefanisport.it.

Corsi ad indirizzo:
CLASSICO:
Pianoforte - Chitarra - Violino Violoncello - Cornamusa - Flauto traverso - Percussioni - Canto
BANDISTICO: Tromba - Trombone - Basso tuba Clarinetto - Sassofono -Flauto traverso
MODERNO: Pianoforte moderno e tastiere Chitarra elettrica - Chitarra jazz - Basso elettrico - Batteria Fisarmonica - Canto moderno Sassofono jazz - Percussioni latin-afro-jazz

Accesso: con iscrizione e pagamento. Costo orario per 27 lezioni annue. da ottobre a maggio 
     

Destinatari: bambini da quattro anni in su, ragazzi e adulti 

Direttore artistico Prof. Gianni Romagna

Sede del Servizio: Istituto Comprensivo Statale "A. Fogazzaro"

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: Segreteria della Scuola di Musica presso gli Uffici della Cooperativa sociale Stefani Sport in via Fontana 42 a Noventa Vicentina (strutture della Fondazione Stefani onlus) telefono 0444.760801 – email: stefanisport@fondazionestefani.it – sito:www.stefanisport.it.
PRESENTAZIONE DELLE ISCRIZIONI E CALENDARIO DEI CORSI
I corsi inizieranno il primo ottobre 2019.
Le iscrizioni devono essere presentate alla SEGRETERIA della Scuola Comunale di Musica presso gli Uffici della Stefani Sport cooperativa sociale sportiva dilettantistica in via Fontana 42 a Noventa Vicentina (strutture della Fondazione Stefani onlus) dal 2 al 28 settembre 2019.

RIUNIONE DI PRESENTAZIONE DELL'ANNO SCOLASTICO,
La riunione di presentazione dell'anno scolastico, aperta a tutti gli iscritti, ai genitori e agli insegnanti, si terrà presso l'Aula Magna della Scuola Media giovedì 19 settembre 2019 alle ore 18.00. È importante che gli allievi siano presenti per prendere accordi con gli insegnanti sugli orari dei corsi.

 

 
INTITOLAZIONE DELLA SCUOLA COMUNALE DI MUSICA A "SEBASTIANO MORATELLI"
(n. Noventa Vicentina nel 1640 – m. a Heidelberg nel 1706)
 

Venerdì 1 Maggio 2009, in occasione della serata di premiazione dei cittadini benemeriti, il Sindaco prof. Carlo Alberto Formaggio, ha esposto i contenuti della delibera comunale per l’intitolazione della scuola stessa al compositore seicentesco, nostro concittadino, Sebastiano Moratelli.

Motivazione dell’intitolazione:

“Per la prima volta troviamo citato Sebastiano Moratelli nel 1660 come musicista da camera alla corte dell’imperatore Leopoldo d’Asburgo. E’ nominato maestro di musica dell’imperatrice Eleonora Gonzaga e di sua figlia l’arciduchessa Maria Anna Josepha. In occasione del matrimonio dell’arciduchessa con l’Elettore del Palatino Johann Wilhelm von Pfalz-Neuburg, Moratelli si trasferì per ordine dell’imperatore alla corte di Dusseldorf di cui fece parte dal 1679 fino alla morte.

Nel 1691 Johann Wilhelm von Pfalz-Neuburg, Elettore Palatino, rimasto vedovo, sposa Anna Maria Luisa de’ Medici (1667-1743), figlia del granduca Cosimo III e di Margherita Louise d’Orléans, ultima della dinastia dei Medici.

Anna Maria Luisa per la predisposizione al mecenatismo, alla protezione e alla promozione degli artisti trasformò Dusseldorf. La corte del Palatinato divenne così ricca di occasioni di festa, di attività teatrali e soprattutto musicali.

Sebastiano Moratelli, Kappellmeister, scrisse per la corte del palatinato spartiti di musica drammatica, opere e operette, in gran parte perdute.

A partire dal 1696, per salute cagionevole, aveva delegato a rappresentarlo in pubblico i suoi colleghi musicisti.

Nel 1705 fu inviato dall’Elettore Johann Wilhelm ad Heidelberg perché si ristabilisse, ma a nulla valse perché qui nell’anno seguente morì.

“La faretra smarrita”, composta per Anna Maria Luisa de’ Medici è fino ad oggi l’unica partitura ritrovata nella biblioteca del conte di Baviera Toerring-Jeddenbach. Moratelli, notevolmente considerato, stimato e famoso durante la sua vita, è stato da pochi anni riscoperto, rivalutato e riproposto al pubblico dalle case musicali.”

 

Documenti allegati:

Ignora collegamenti di navigazione